#AriaDiSanDaniele fa tappa a Roma!!

Chi mi segue su Instagram (@lablondenfarinee) lo sa, un paio di sere fa sono andata all’evento Aria di San Daniele insieme alla mia amica Alessandra del blog La Cucina di zia Ale.

Non posso non raccontarvi le nostre avventure per raggiungere il posto, posto in una zona vicino casa, spesso mi sono trovata da quelle parti eppure quel pomeriggio tra noi e Google maps c’era poco sintonia (cosa dico? sintonia PARI A ZERO!)

Dopo aver fatto lo stesso giro per 40 minuti, esserci illuse di avere il mantello dell’invisibilità per uscire da una zona universitaria in cui ci eravamo addentrate per colpa di Google maps e dove siamo state riprese dagli studenti perché NOI la dentro NON POTEVAMO STARE (e pensare che Alessandra aveva pensato di parcheggiare la e andare a piedi!) abbiamo finalmente trovato il posto!

Ragazzi in realtà è semplicissimo arrivare!

Il locale dove potete andare nelle date che vi scrivo alla fine del post è Stazione di Posta e si trova dentro La Città dell’Altra Economia, un locale suggestivo e affascinante con una grande personalità data da alcuni elementi architettonici originali del luogo in cui è stato costruito!

 

ARIA DI SAN DANIELE DIVENTA ITINERANTE

Da anni Aria di Festa viene festeggiato a San Daniele del Friuli,  il centro storico si trasforma in una sala degustazione a cielo aperto in cui l’offerta enogastronomica è accompagnata da manifestazioni artistiche, insomma una vera e propria festa!!

Da quest’anno la manifestazione diventa itinerante: 10 appuntamenti per 5 città , vi consiglio di non perdere l’occasione di passare una serata diversa e bellissima in cui conoscerete da vicino il prodotto!!

Se non riuscite a essere presenti alle date di Roma avete la possibilità di assaggiare il prosciutto di San Daniele nella bellissima cornice del porto di Ostia dove, durante i due weekend 9-10 e 16-17 settembre durante la manifestazione “Un mare di sport”, troverete il Food Truck!

Qua trovate tutte le date di Roma e delle altre tappe in giro per l’Italia!!

COSA TROVERETE IN QUESTE SERATE?

– Tanta convivialità tipica delle feste!

– Il buonissimo Prosciutto di San Daniele, assoluto protagonista della serata, nelle due versioni: tagliato al coltello e con l’affettatrice… a voi la scelta sul vostro preferito, ma solo dopo l’assaggio! Io ho amato quello al coltello ma dai piatti finiti anche quello a macchina (è stata usata un’affettatrice che non scalda il prosciutto in modo da non far emergere la salinità) così soffice e delicato mi ha conquistata!

–  Un photo booth allestito nella location: un set fotografico sarà l’angolo in cui scattarsi delle foto divertenti, da condividere sui social con l’hashtag #AriaDiSanDaniele e stampare in formato cartolina da portarsi a casa, a ricordo della serata e dell’intera manifestazione. Io e Alessandra siamo riuscite a farci riconoscere anche durante gli scatti!

TIPS AND TRICKS

 

Nicola Sivilotti, che lavora per il consorzio del prosciutto di San Daniele ci ha svelato qualche segreto sul prodotto con tutto l’amore per il suo territorio, scherzando infatti ci siamo trovati a definirlo DOP come il prosciutto di San Daniele!

– Il prosciutto di San Daniele viene prodotto esclusivamente nella cittadina di San Daniele del Friuli in uno stabilimento che sta a metà tra mare e montagna; è proprio l’aria insieme alla lavorazione a mano e all’assenza di conservanti e nitrati uno degli ingredienti che rendono unico il prodotto!

– Quando si affetta il prosciutto di San Daniele non va scaldato perché mantenga il gusto delicato e dolce, ecco perché si predilige il taglio al coltello!

– Non vi azzardate a togliere il grasso dal prosciutto di San Daniele (so che molti voi lo tolgono, ma provate a fidarvi!), il grasso del San Daniele è un grasso buono e conferisce la dolcezza!

 

Vi do appuntamento al prossimo post con una ricetta sfiziosa e facilissima da fare ovviamente a base di…

Prosciutto San Daniele!!!

XoXo Ali!

 

*Post in collaborazione con il Consorzio Prosciutto San Daniele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *